Il Millechiodi Urban Lab è il workshop che abbiamo tenuto il 22 e 23 Settembre a Foligno, nell’ambito del festival WeekHand dedicato al mondo dell’handmade. Il nostro workshop ha fatto da apripista al festival e ci è stato richiesto di pensare ad un arredo urbano scomponibile in grado di essere posizionato in vari luoghi della città secondo le necessità. Le tematiche da affrontare non erano affatto facili, un progetto del genere deve potersi amalgamare bene nei contesti in cui viene inserito ed in più deve essere facile da trasportare. Non volendo creare un oggetto fine a se stesso, abbiamo pensato a qualcosa che potesse racchiudere in sé la fruibilità di un arredo urbano, lo scalpore di un’installazione temporanea e che soprattutto fosse rappresentativo dell’esperienza collaborativa del workshop.

Il Tetris è stata la nostra risposta. Abbiamo pensato che un qualcosa di così iconico e riconoscibile non poteva che essere perfetto per rappresentare due giorni di costruzione collaborativa e lavoro creativo. In due giorni abbiamo costruito sei pezzi di un Tetris speciale che ha arredato la corte interna del Palazzo Trinci di Foligno, nei giorni del festival WeekHand.

Abbiamo costruito, carteggiato, verniciato,composto e ricomposto il Tetris. Lo abbiamo spostato, ci siamo sdraiati, seduti e arrampicati sugli oggetti che avevamo appena costruito tutti insieme.

Il giorno dopo la fine del workshop l’installazione è stata spostata per arredare la meravigliosa cornice di Palazzo Trinci, nel pieno centro di Foligno, dove, dopo un primo momento di perplessità è stata assaltata da bambini scatenati. Da soddisfazione vedere come, una installazione da noi realizzata e pensata per determinati scopi, lasciata alla fantasia del fruitore prenda vita in modi inaspettati.

Quello che impariamo da ogni workshop è che l’oggetto finale è solo una piccola parte dell’esperienza, la componente fondamentale sono le persone. Quelle che insieme a noi costruiscono e imparano le basi della falegnameria e della progettazione, e quelle che poi vivono e usano quegli oggetti, sentendoli propri.
Millechiodi Urban Lab è stato realizzato grazie a YouJustDo Italia, Henkel Italia, Leroy Merlin Perugia, Pefc Italia e Associazione “Nel Cuore Verde dell’Umbria”.

Un ringraziamento speciale va a Francesca Tasselli per il coordinamento, a tutto lo staff di WeekHand per il supporto organizzativo e ai partecipanti: Paolo Benvenuti, Marco Berni, Enrico Capitanio, Valentina Ceccucci, Alessia Massatani, Marta Paciola e Greta Rossi.