Ri·creazione Farm Edition · Roma

Il design sostenibile è alla base di tutte le attività dello Studio Superfluo, tanto negli arredi su misura quanto nei workshop di progettazione come Ri Creazione Farm Edition: l’obiettivo è quello di trasferire competenze specifiche sulla sostenibilità nei modelli di sviluppo sostenibile così come nei gesti di ogni giorno. Perché preferire un arredo su misura ad un’altro? Sulla base del processo d’ideazione. I nostri workshop sono tutti orientati ad acquisire maggiore conoscenza sui temi del design sostenibile, riuscendo allo stesso tempo a diffondere consapevolezza nel nostro pubblico.

Ri Creazione Farm Edition Workshop Roma come esempio di progettazione partecipata

Anche proponendo progetti definiti, sono state ascoltate le esigenze della fattoria locale, dei loro clienti e delle persone che frequentano la zona. Abbiamo condiviso fra i partecipanti le nostre esperienze, riuscendo a realizzare in meno di una settimana oltre 3 tavoli su misura e diverse sedute, con ogni progetto di design distinto dalla propria unicità.

Ri·creazione Farm Edition · Roma

Il workshop Ri·creazione Farm Edition · Roma si è tenuto presso la Fattoria Verde a Palidoro, dal 5 al 8 Settembre 2011, con l’obiettivo di allestire un’area pic-nic di 6 tavoli utilizzando materiali di recupero facilmente reperibili in loco, da usare durante le attività della Fattoria Sociale, che ospita settimanalmente diverse famiglie e gruppi didattici con ragazzi disabili.

Studio Superfluo ha quindi organizzato un workshop che potesse rispondere alle esigenze di accoglienza, creando un allestimento su misura delle necessità all’interno di un grande prato adiacente alla Fattoria, fino allora usato a pascolo.

Al workshop hanno partecipato più di 10 persone. Vista la complessità degli arredi e il ridotto tempo a disposizione, i progetti erano stati realizzati in anticipo tenendo a mente i principi del design sostenibile, e cercando di reperire alcuni materiali in loco.

Le strutture dei tavoli sono state così realizzate con tubi d’irrigazione scartati, mentre piani e panchine nascono da pallet altrimenti destinati alla discarica. Le materie di scarto sono così ri-diventate materie prime, semilavorati da assemblare per realizzare tavoli e sedute innovativi, carichi della memoria di una funzione precedente.