Stagionario

Cos’è il design sostenibile, e come si riflette nello Stagionario?

I principi del design sostenibile sono integrati nel progetto di questo calendario perpetuo in legno rigenerato o certificato PEFC/FSC: tavole di abete e tondino sono usati per la struttura portante, mentre i tre cubi e le sei tessere provengono dagli scarti di lavorazione di una segheria. Questi vengono prima piallati, poi finemente levigati per dare una buona sensazione ed una finitura di ottimo livello. La lavorazione artigianale è il segreto della cura dei dettagli di questi prodotto, progettato e realizzato interamente dallo Studio Superfluo ormai nel lontano 2012.

Possiamo realizzare arredi su misura, allestimenti per locali e mostre, strutture per ristoranti, bar, pub ed esercizi commerciali. Lavoriamo a Roma nelle nostre due sedi: la falegnameria nella Ex-Dogana di Scalo San Lorenzo, in centro, gli uffici a Garbatella presso il Coworking Millepiani. Possiamo far arrivare le nostre opere in tutta Italia. Organizziamo workshop, laboratori e lecture per associazioni, enti privati, pubblici ed aziende.

Lo Stagionario è un prodotto sostenibile realizzabile su misura, un calendario perpetuo che stimola stili di vita e comportamenti virtuosi, un oggetto che non lascerà mai la vostra famiglia.

Stagionario

Lo stagionario è un calendario perpetuo che ti aiuta, mese per mese, a fare la spesa in maniera sostenibile, suggerendoti quali sono i prodotti di stagione. Sei sottili tessere in legno rigenerato e finemente lavorato rappresentano i dodici mesi dell’anno grazie alle loro due facce. Allo stesso tempo raccontano i prodotti di stagione più comuni, mentre tre cubi di abete segnano il giorno corrente.

Lo Stagionario è un esempio di design sostenibile: realizzato in legno rigenerato, è un calendario infinito, che vale per sempre. Diventerà il tuo compagno in cucina, o in camera, ricordandoti quali verdure è opportuno consumare ogni mese: in questo modo, si favorisce uno stile di vita positivo e salutare, in accordo con i cicli naturali.